L’ADDORMENTATO – 2013 – 60×120

Il Maestro riprende il tema degli animali ed in particolare le composizioni di pulcini per rappresentare un gatto sdraiato sulla poltrona della casa che lo accoglie. L’arredamento kitsch contrasta fortemente con la delicatezza esplicita dell’animale, che sembra essere colto in un momento cruciale del suo riposo. I pulcini che ne costituiscono il pelo si raggruppano via via lungo il corpo, fino alla coda, punto in cui la composizione si interrompe e si nota lo schiudersi dei gusci, altro elemento chiave dell’arte di Perversi, per cui l’uovo simboleggia la nascita creativa. La metafora espressa dal Pittore √® quella dell’idea ricorrente, della fervida vena creativa che mantiene la mente attiva anche durante il sonno e negli anni identifica la personalit√† artistica.